sabato 5 aprile 2008

SALENTO NEGROAMARO, Festival 2008

SALENTO NEGROAMARO
Festival delle culture migranti della Provincia di Lecce
Quest'anno dedicato all'America Latina. Appuntamenti di danza, musica, teatro.
A cura di: Gianna Licchetta Produzione: La Sezione portante di Salento Negroamaro sarà quella riservata alla danza, con la partecipazione di alcune delle più interessanti compagnie del Sud America che da tempo si confrontano e lavorano anche in ambito europeo ed internazionale.

INCONTRI
A cura di: Andrea Di Consoli e Carlo Bordini Per inaugurare la Sezione Incontri, si è pensato ad una figura davvero straordinaria, instancabile portatrice di messaggi di speranza ed impegno sociale in tutto il mondo, il Premio Nobel per la Pace Rigoberta Menchù Tum, ospite a Lecce in data 1 maggio.Per tutti gli altri eventi letterario-poetici, i recitals, le interviste, i dibattiti, le proiezioni video, le presentazioni di libri, curati da Andrea Di Consoli e Carlo Bordini, con la collaborazione di Guadalupe Grande, l’appuntamento è invece a Palazzo Legari di Alessano, denominato per l’occasione “Casa de las Palabras”.
MUSICA
In Prima Europea, lo straordinario ensemble dell’Orquesta De La Papaya ed il suo fondatore, Manuel Obregón, sicuramente i protagonisti più attesi del segmento musicale di Negroamaro, che prevede anche la presenza della Estalegal Bande del poliedrico pianista italiano Stefano Bollani che arriva nel Salento con il suo nuovo progetto Bollani Carioca.

TEATRO
A cura di: Gianna Licchetta Produzione:
La Sezione Teatro prevede spettacoli che appassioneranno il pubblico sia con grandiose ed innovative messe in scena, che con intime e più introspettive atmosfere.

A cura di: Gianna Licchetta Produzione:
L’arte sarà grande protagonista con allestimenti d'eccellenza: dopo il grande successo riscosso presso la 52esima Edizione della Biennale di Venezia, verrà aperta nuovamente al pubblico “Territorios - esposizione d'Arte Contemporanea Latinoamericana”La guerra in corpo" e altro ancora...
NOTIZIE GENERALI

Nessun commento :