domenica 11 maggio 2014

Particolare abbazia di San Leonardo in Lama Volara - Siponto - Manfredonia

Un particolare dell'abbazia di San Leonardo in Lama Volara - Siponto - Manfredonia è la foto del giorno, opera di robertoacquaviva cui vanno i nostri ringraziamenti. Invitiamo robertoacquaviva a dirci qualcosa di più sia sul particolare che in generlae sull'abbazia di San Leonardo in Lama Volara - Siponto - Manfredonia. Basterà lasciare un commento a questo post.

Invito chiaramente rivolto a tutti... abbiamo in mente di aprire altre storie, al momento vi ricordiamo che sono in corso di scrittura quella dei "Castelli di Puglia" e quella dei "Teatri di Puglia"...

1 commento :

Anonimo ha detto...

@robertoacquaviva - Non è nota la data esatta della fondazione dell'abbazia, ma si sa che nel 1127 era officiata dai canonici regolari di Sant'Agostino, dunque è verosimile che il complesso sia stato costruito all'inizio del XII secolo o alla fine dell'XI secolo. Alla fine del secolo, all'abbazia erano già affiliate altre dieci chiese della zona, alle quali se ne aggiunsero altre quattro durante la prima metà del Duecento, indice dell'importanza acquistata in breve tempo. Questo periodo, dunque la prima metà del Duecento, può considerarsi il periodo più florido per l'abbazia, dopodiché ha inizio un rapido e inesorabile declino, dato soprattutto dalla scarsità di risorse economiche. Nel 1261 l'abbazia passa ai frati dell'Ordine Teutonico, che ne fanno il centro della loro attività in Puglia, rimanendovi fino alla seconda metà del Quattrocento. Usciti di scena anche i teutonici la gestione della chiesa, ormai considerata Badia, viene assegnata in commendam ai cardinali delle diocesi locali.